CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.

The Copyright Laws of the United States recognizes a “fair use” of copyrighted content. Section 107 of the U.S. Copyright Act states: “Notwithstanding the provisions of sections 106 and 106A, the fair use of a copyrighted work (...) for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, or research, is not an infringement of copyright.”
Any image or video posted is used according to the fair use policy
Le notizie sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate per essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato.
Ho disabilitato la pubblicità creata da Google attraverso adsense in quanto inutile e fastidiosa per chi legge.
Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci tematici di Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Siphusauctum gregarium: affascinanti creature fossili

Se io dico Siphusauctum gregarium è molto probabile che nessuno, me compreso fino a pochi giorni fa, capisca a che cosa mi riferisco. Eppure questo fossile venne scoperto nel lontano 1983 in una struttura rocciosa delle montagne canadesi, le Burgess shale, suscitando da subito una certa curiosità a causa della sua forma a tulipano.
Siphusauctum gregarium fossili
Ora dopo molti anni di paziente lavoro analitico comparando i diversi fossili emersi si è giunti ad una spiegazione circa la funzione della struttura a tulipano di questa creatura. Il lavoro è descritto nell'articolo pubblicato sulla rivista PlosOne da Jean Bernard Caron.
Lo Siphusauctum era una creautura di piccole dimensioni (circa 20cm) e molto antica, risalente a circa 500 milioni di anni fa, quindi in piena era Cambriana quando i dinosauri erano ancora di la a venire ed il mondo acquatico pullulava di esseri fra i quali ben noti sono i Trilobiti.
L'ipotesi corrente è che la porzione a forma di calice servisse come apparato filtrante per l'acqua che, pompata in esso attraverso dei piccoli fori, permettesse a questa creatura di alimentarsi.
Il nome della specie, gregarium, dice molto sulle sue abitudini "sociali" cioè il vivere in grosse colonie, fatto provato dal ritrovamento di gruppi costituiti da almeno 60 individui. 




Il pedicello permetteva ad essa di ancorarsi al terreno mentre il calice oscillava nella corrente filtrandone i contenuti.

Ricostruzione del Siphusauctum gregarium

Molti dubbi rimangono da un punto di vista tassonomico. A parte l'ovvia appartenenza ad i Metazoi e la straordinaria somiglianza con il ‪Dinomischus‬, poco si conosce filogeneticamente. Potrebbe non avere lasciato "eredi" ed essere una delle tante forme di vita pluricellulare sviluppatesi nel Cambriano sfortunate da un punto di vista competitivo.


(articolo successivo sui fossili del periodo Cambriano -->  QUI)

Nessun commento:

Biglietto musical + cofanetto limited edition

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Il mio musical preferito e un SSD economico ma che funziona perfino sugli esigentissimi Mac!!