CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato.
Ho disabilitato la pubblicità creata da Google attraverso adsense in quanto inutile e fastidiosa per chi legge.
Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci tematici di Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Diabete di tipo II e melatonina

Secondo uno studio pubblicato su Nature Genetics e condotto da Philippe Froguel della School of Public Health presso l'Imperial College London, esiste un legame fra il diabete di tipo II e mutazioni nel recettore della melatonina, un gene coinvolto nella regolazione del ritmo circadiano.
Un legame questo già ipotizzato visto che le persone con frequenti cambi di turno lavorativo (diurno/notturno) sono a maggior rischio di diabete di tipo II e di patologie cardiovascolari. Una associazione non del tutto sorprendente dato che la melatonina regola il rilascio dell'insulina e quindi sulla iperglicemia. Le mutazioni, o meglio le varianti, ora trovate nel gene MT2 (un recettore della melatonina) sono associate ad un aumentato rischio, fino a 6 volte, di diabete.

In estrema sintesi su 7632 persone studiate sono state trovate 40 varianti associabili al diabete, quattro delle quali estremamente rare ma molto efficienti nel rendere il recettore della melatonina non funzionante.

Nessun commento:

Biglietto musical + cofanetto limited edition

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Io amo i musical. E voi?

Ideale per la cameretta