CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie raccolte sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato e privo di interesse.
Questo almeno è il mio obiettivo.
Gli hyperlink presenti nel testo dell'articolo (parole con diversa tonalità di colore) rimandano a pagine SICURE.

Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci sponsorizzati da Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di provare Prime o comprate qualcosa Amazon sarà ancora più felice. Tutto qui :-)

La sindrome del Cuore Spezzato: perchè l'organismo tira il freno d'emergenza

Una curiosità come chiosa alla serie di articoli appena postati sul blog (qui) riguardo la biochimica dell'amore e le conoscenze sul legame sentimento-benessere psicofisico.
Sul sito dell'Imperial College of London (ICL) è disponibile la sinossi (qui) di un recente articolo pubblicato da un team del ICL riguardo le basi fisiologiche del "cuore spezzato".
La sindrome del cuore spezzato (o cardiomiopatia di Takotsubo - vedi sotto), rappresenta circa il 2% dei casi inizialmente sospettati essere attacchi cardiaci. Rispetto a questi ultimi il decorso è benigno (recupero totale in poche settimane) e mancano i danni ostruttivi o funzionali tipici del vero infarto.
Lo studio pubblicato sulla rivista Circulation spiega questa sindrome come una strategia anti-stress del corpo per evitare danni seri al cuore.
Riassumo. E' noto che lo stato di stress è un importante strumento che il corpo ha per affrontare pericoli imminenti. Uno strumento che tuttavia può trasformarsi in un nemico insidioso quando lo stress diventa cronico e quindi l'organismo è sottoposto ad una stimolazione adrenalinica continua. Il cuore in queste situazioni può andare incontro a spasmi a carico dei piccoli vasi coronarici posti nella posizione apicale del cuore; spasmi che nella fase acuta possono fare sembrare pensare ad un attacco miocardico. In realtà come dicevo sopra questa sindrome ha un decorso benigno in quanto comporta un decremento temporaneo della irrorazione cardiaca e mai tale da provocare la morte cellulare.
Gli autori suggeriscono che tale diminuita irrorazione, causata da una desensibilizzazione alla adrenalina, sia un meccanismo difensivo. Usando un termine di paragone meccanico il corpo reagisce alla "carica" eccessiva forzando una diminuzione nel numero di giri del motore per evitare che il motore si rompa.
I risultati dello studio sono importanti in quanto spiegano perchè questi pazienti NON DEVONO essere trattati con adrenalina come la procedura standard suggerirebbe qualora si ipotizzasse un attacco cardiaco in atto. A differenza dell'infarto il trattamento con l'adrenalina non farebbe altro che annullare l'azione protettiva fisiologicamente predisposta dal corpo.
Tako-tsubo in giapponese significa "trappola per polipi" ad indicare l'effetto "stretta sul cuore" che rallentare il flusso ematico (image credit: swissheart.ch. Vedi anche qui.

(Ti potrebbe interessare in questo blog l'articolo "geni giusti per un matrimonio felice")

Link utili
Un sito divulgativo sulla sindrome di Tako-tsubo QUI

High levels of circulating epinephrine trigger apical cardiodepression in a β2-1 adrenoceptor/Gi-dependent manner: a new model of Takotsubo Cardiomyopathy
Paur et al. , Circulation, published online 25 June 2012.

Nessun commento:

Posta un commento

Wikipedia bloccato in Turchia

Wikipedia bloccato in Turchia
Un'altra prova di quello che è la Turchia oggi e del pericolo che rappresenta per l'Europa e le sue libertà

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Prova Amazon Prime Spedizioni pagate per un anno e consegna anche (per prodotti selezionati) entro due ore!!
Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...