CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato.
Ho disabilitato la pubblicità creata da Google attraverso adsense in quanto inutile e fastidiosa per chi legge.
Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci tematici di Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Kepler-138 b. Un pianeta quasi terrestre

Kepler-138 b è uno tra gli ultimi esopianeti scoperti che si contraddistingue dagli altri - oramai più di 1800 - per una caratteristica importante: è piccolo. 

Per quanto questa affermazione possa sembrare minimalista, è la prova del miglioramento analitico raggiunto, che solo pochi anni fa (meno di 10) limitava le scoperte ai "soli" pianeti giganti (gassosi) o alle "superTerre" (pianeti rocciosi molto più grandi della Terra).
Vedi qui per ulteriori dettagli sui metodi in uso per cercare pianeti in orbita attorno alle altre stelle della nostra galassia ---> QUI
La scoperta è stata fatta grazie ai dati forniti dal telescopio spaziale Keplero della NASA.
Grafico massa-dimensione e raffronto tra i pianeti del sistema solare e quelli di Kepler-138 (credi: NASA)

La stella attorno a cui orbita il pianeta è una nana rossa posta a circa 200 anni luce da noi. Kepler 138b ha una dimensione simile a quella di Marte ma una massa inferiore del 30%. Il periodo orbitale è molto veloce (10 giorni) ad indicare una forte prossimità con la stella (possibile senza per questo "cuocere" essendo una nana rossa).
(Articolo precedente su esopianeti scoperti dal satellite Kepler --> qui o clicca "esopianeti" nel tag nel pannello a destra)

Fonti
- NASA
- Gli esopianeti più piccoli tra quelli noti.
- Kepler Mission
- NASA exoplanet archive
- exoplanet.eu
-

Nessun commento:

Biglietto musical + cofanetto limited edition

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Io amo i musical. E voi?

Ideale per la cameretta