CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.

The Copyright Laws of the United States recognizes a “fair use” of copyrighted content. Section 107 of the U.S. Copyright Act states: “Notwithstanding the provisions of sections 106 and 106A, the fair use of a copyrighted work (...) for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, or research, is not an infringement of copyright.”
Any image or video posted is used according to the fair use policy
Ogni news è tratta da articoli peer reviewed ed è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto sia datato.
QUALUNQUE link in questa pagina rimanda a siti sicuri!! SEMPRE.
Volete aiutare questo blog? Cliccate sui prodotti venduti da Amazon (se non li vedete, disattivate l'Adblocker. Non ci sono pop up o script strani, solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Il batterio che deve il suo nome ai midiclorians di Guerre Stellari

Il batterio ... ispirato a Star Wars
In contemporanea al successo mondiale che sta riscuotendo "Rogue One" come non citare quella che nella saga di "Star Wars" sono il fondamento stesso della "Forza", i midi-chlorians? Qualunque fan ricorderà che questo è il nome della forma di vita microscopica che vive all'interno delle cellule ed è alla base non solo della Forza ma della vita stessa. 
Questa la frase detta da Qui-Gon Jinn ad Anakin Skywalker (cit. "Star Wars - La minaccia fantasma") che descrive la loro funzione:
"Without the midi-chlorians, life could not exist, and we would have no knowledge of the Force. They continually speak to us, telling us the will of the Force. When you learn to quiet your mind, you'll hear them speaking to you."
Biologicamente parlando, un perfetto esempio di endosimbiosi.
Passando dalla finzione filmica alla realtà biologica, si è preso spunto da questi esseri fantasiosi per battezzare una particolare specie di batteri con il nome Midichloria mitochondrii. Il senso di questa scelta apparentemente bizzarra sta nell'importanza di questo organismo, imparentato con gli organismi procarioti che 1,5 miliardi di anni fa furono catturati dalla cellula proto-eucariote e dopo essere scampati alla "digestione" diedero origine ai mitocondri. Un passaggio cruciale per la "nascita" della cellula eucariote che si ripeterà successivamente con l'inglobazione di cianobatteri (batteri fotosintetici) che si trasformeranno nel tempo negli attuali cloroplasti, l'organello essenziale delle cellule vegetali.
(--> teoria endosimbiontica).
I principali eventi di endosimbiosi che hanno reso possibile la vita come la conosciamo sul nostro pianeta




Per ulteriori dettagli sul tema vi rimando all'articolo precedente su questo blog --> "Dalla "Forza" di "Star Wars" l'ispirazione per il nome del batterio Midichloria mitochondrii"


Libro del mese

Libro del mese
Il mio primo libro di Hawking risale all'inizio degli anni '90, quando volevvo distrarmi dalla "mia" scienza leggendo altre materie. Da allora non ho mai smesso di leggerlo. Questo, ahime, è il suo ultimo

Eric Kandel, Nobel, divulgatore, neuroscienziato. Che altro? Scrive libri appassionanti