CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.

The Copyright Laws of the United States recognizes a “fair use” of copyrighted content. Section 107 of the U.S. Copyright Act states: “Notwithstanding the provisions of sections 106 and 106A, the fair use of a copyrighted work (...) for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, or research, is not an infringement of copyright.”
Any image or video posted is used according to the fair use policy
Ogni news è tratta da articoli peer reviewed ed è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto sia datato.
QUALUNQUE link in questa pagina rimanda a siti sicuri!! SEMPRE.
Volete aiutare questo blog? Cliccate sui prodotti venduti da Amazon (se non li vedete, disattivate l'Adblocker. Non ci sono pop up o script strani, solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Epidemia di morbillo. Gli ultimi dati e le contromisure ovvie ma disattese da troppi

Il motivo della nascita di questo blog era condividere le letture e notizie scientifiche "meno mediatiche" (recuperate da fonti rigorose) sottolineandone la componente di interesse generale per i non addetti ai lavori. Vedersi costretto ogni tanto a tornare su problemi nati dal diffuso atteggiamento antiscientifico (articoli raggruppati sotto il tag "Dimensione X") mi lascia sempre un po' di amaro in bocca. Ma anche questo fa parte dell'importanza della divulgazione scientifica.

Il 2016 sarà ricordato negli USA come un buon anno per la riduzione del numero di casi di morbillo dopo il record negativo del 2014, il top negli ultimi 50 anni da quanto il vaccino fu reso disponibile. 
Questo risultato è stato raggiunto dopo l'allarme dichiarato dallo stato dell'Arizona che a luglio aveva notato un picco di casi facendo presagire una nuova ondata epidemica. La reazione delle autorità sanitarie (dichiarazione dello stato di emergenza sanitario) e la retromarcia dei genitori "dubbiosi" hanno permesso di mettere un freno e oggi il 2016 potrà essere archiviato con un numero di casi tornato ai livelli del 2010.

Gli sforzi delle autorità e dei dipartimenti della salute si sono uniti in una campagna pervasiva volta a dimostrare che le vaccinazioni salvano vite mentre le leggende metropolitane amplificate dai social media e da un costante atteggiamento anti-scientifico non sono una semplice "libertà" ma colpiscono sempre le fasce più deboli della popolazione, i bambini.

Un allarme che avevo rilanciato in un articolo su questo blog a febbraio del 2015 che vi invito a rileggere in quanto sempre più attuale anche in Italia --> "Il ritorno del morbillo. La stupidità si paga". Utile da leggere non per l'allarme in se ma perché ho cercato di spiegare le ragioni "tecniche" alla base dell'epidemia contestualizzandole alle situazioni locali.

I dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO) pur se parziali (mancano ancora quelli americani) dimostra che l'Italia non sta facendo bene e questo non stupisce data la presa di posizione populista di alcuni movimenti politici. Fonte: Measles Surveillance Data (WHO)
Volete fare un regalo ai vostri bambini per Natale? Cominciate ad assicurare loro un futuro senza morbillo (e soprattutto senza le sue complicanze) vaccinandoli. Chi vuole fare il brillante e l'alternativo ha altri mezzi per farlo, di sicuro a minor impatto sulla salute pubblica.
Sono troppo severo? Forse, ma quando uno dedica la propria vita professionale alla scienza diventa poco tollerante a furia di fronteggiare favolette propagandate da chi, nella migliore delle ipotesi, ha una specializzazione in ... scienze politiche (ogni riferimento a personaggi pubblici è assolutamente voluto ...).

Un utile articolo sul problema della falsa informazione centrata sul rischio vaccini è quello pubblicato su EMBO Journal da Katrin Weigmann ---> "An injection of confidence"


Fonti
Arizona now has largest measles outbreak in U.S.
Measles Cases and Outbreaks
Anti-Vaxxers May Have Caused The Largest Measles Outbreak This Year; Health Officials To Declare State Of Emergency


Nessun commento:

Libro del mese

Libro del mese
Il mio primo libro di Hawking risale all'inizio degli anni '90, quando volevvo distrarmi dalla "mia" scienza leggendo altre materie. Da allora non ho mai smesso di leggerlo. Questo, ahime, è il suo ultimo

Eric Kandel, Nobel, divulgatore, neuroscienziato. Che altro? Scrive libri appassionanti