CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.

The Copyright Laws of the United States recognizes a “fair use” of copyrighted content. Section 107 of the U.S. Copyright Act states: “Notwithstanding the provisions of sections 106 and 106A, the fair use of a copyrighted work (...) for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, or research, is not an infringement of copyright.”
Any image or video posted is used according to the fair use policy
Ogni news è tratta da articoli peer reviewed ed è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto sia datato.
QUALUNQUE link in questa pagina rimanda a siti sicuri!! SEMPRE.
Volete aiutare questo blog? Cliccate sui prodotti venduti da Amazon (se non li vedete, disattivate l'Adblocker. Non ci sono pop up o script strani, solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

GIovanni Falcone e Paolo Borsellino. Per non dimenticare

Oggi è l'anniversario della morte di Giovanni Falcone e degli uomini della scorta. Falcone, una persona a cui tutti noi dobbiamo molto e che troppi dimenticano o semplicemente ignorano. Faccio quindi una eccezione (come la feci il giorno dell'attentato a Charlie Hebdo) al carattere monotematico, totalmente centrato sulla scienza, di questo blog per un post di omaggio ad un vero servitore dello stato, parola da intendersi nel senso più alto, come servitore e garante della comunità di onesti.
Giovanni Falcone (†23/5/92) e Paolo Borsellino (†19/7/92)

Il nostro è un paese troppo propenso al passare da critiche e denigrazioni in vita di persone impegnate nella lotta a mafie e crimine, alla faciloneria celebrativa postuma che culmina inevitabilmente nelle grida di "Santo subito". Non è un caso se isolamento mediatico e minimizzazione del lavoro di queste persone presso l'opinione pubblica precede la loro eliminazione.

Come tutte le persone che sostennero e seguirono sui giornali il suo lavoro in vita, oggi non posso esimermi dal ricordare la sua opera. Da quel giorno l'Italia non è stata più la stessa, ma non nel modo in cui gli attentatori speravano. La reazione c'è stata ed è stata forte. Non completa ma di entità inaspettata per i mandanti.

Onore a Giovanni Falcone e agli uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
Vito, Rocco e Antonio


Chiudo questo articolo una tantum con una canzone scritta anni prima da Virgilio Savona (membro del sottovalutato Quartetto Cetra). Lo spunto per il testo della canzone venne dopo che gli furono riferite minacce velate affinché evitasse di occuparsi di "cose delicate". 
Se pensate che questa canzone è stata scritta nel 1971 (quando ufficialmente certe faccende ... "non esistevano") non si può non togliersi il cappello di fronte ad un autore coraggioso. Una canzone di fronte alla quale le pseudo canzoni di denuncia di alcuni artisti odierni, appaiono come la satira da cortile, completamente innocua anche se venduta come trasgressiva.

"Sono cose delicate" di Virgilio Savona

Nessun commento:

Libro del mese

Libro del mese
Il mio primo libro di Hawking risale all'inizio degli anni '90, quando volevvo distrarmi dalla "mia" scienza leggendo altre materie. Da allora non ho mai smesso di leggerlo. Questo, ahime, è il suo ultimo

Eric Kandel, Nobel, divulgatore, neuroscienziato. Che altro? Scrive libri appassionanti