CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.

The Copyright Laws of the United States recognizes a “fair use” of copyrighted content. Section 107 of the U.S. Copyright Act states: “Notwithstanding the provisions of sections 106 and 106A, the fair use of a copyrighted work (...) for purposes such as criticism, comment, news reporting, teaching, scholarship, or research, is not an infringement of copyright.”
Any image or video posted is used according to the fair use policy
Le notizie sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato.
Ho disabilitato la pubblicità creata da Google attraverso adsense in quanto inutile e fastidiosa per chi legge.
Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci tematici di Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di comprare libri o servizi da Amazon, meglio ;-)
Dimenticavo. Questo blog NON contiene olio di palma (è così di moda specificarlo per ogni cosa...)

Ripristinare l'uso della mano in pazienti con lesioni spinali? E' possibile.

Nuova tecnica chirurgica può revertire la paralisi ripristinando almeno parzialmente l'uso della mano.
Justin Brown, UC San Diego Health System
Justin Brown un neurochirurgo della UCSD è uno dei pionieri nello sviluppo di tecniche chirurgiche finalizzate a restituire l'uso della mano in pazienti con lesioni spinali sotto la vertebra cervicale 5. La procedura è utilizzabile anche su pazienti che abbiano perso totalmente l'uso della mano purchè siano presenti dei nervi funzionanti nel braccio o nella spalla. Nell'operazione il nervo sano viene prelevato e collegato all'estremità nervosa alla base del movimento delle dita. Secondo Brown "i nervi crescono ad una velocità di circa 1 mm al giorno. In un periodo di 6-12 mesi i pazienti in genere riacquistano un livello di funzionalità soddisfacente con associato miglioramento della qualità di vita". Il muscolo da cui il nervo viene prelevato può andare incontro a temporanea debolezza ma alla fine riacquista in toto la sua forza originale.
Un approccio molto importante per i pazienti quadriplegici. Solo negli USA vi sono 300000 persone con lesioni spinali con 12000 nuovi casi ogni anno. Più della metà di questi casi hanno lesioni a livello cervicale con conseguente perdita di funzionalità della mano.
Un segnale incoraggiante per i tanti pazienti costretti alla immobilità.

Nessun commento:

Biglietto musical + cofanetto limited edition

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Il mio musical preferito e un SSD economico ma che funziona perfino sugli esigentissimi Mac!!