CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie raccolte sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato e privo di interesse.
Questo almeno è il mio obiettivo.
Gli hyperlink presenti nel testo dell'articolo (parole con diversa tonalità di colore) rimandano a pagine SICURE.

Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci sponsorizzati da Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di provare Prime o comprate qualcosa Amazon sarà ancora più felice. Tutto qui :-)

Appendicite: chirurgia o antibiotici ?

Appendicite: chirurgia o antibiotici ?
 La risposta sarebbe stata fino a poco tempo fa scontata a favore dell'intervento chirurgico. Tuttavia … dopo devono essersi chiesti i medici inglesi perchè utilizzare una tecnica invasiva, a rischio moderato (pur sempre un intervento in anestesia totale) e più costosa (di questi tempi poi) quando l'appendicite è una infiammazione con componente batterica.
Un team di ricercatori del Nottingham Digestive Diseases Centre NIHR Biomedical Research Unit si è posto il problema e lo ha affrontato analizzando i risultati di quattro diversi studi clinici randomizzati. Lo scopo principale: confrontare, nell'ambito di appendiciti acute non complicate, l'efficacia del trattamento antibiotico rispetto all'opzione chirurgica.
Risultato: il trattamento antibiotico è associato al 63 % di successo ad un anno dal trattamento e presenta il 31 % di complicazioni in meno se confrontato con l'opzione chirurgica. I restanti pazienti sono stati, per il permanere della sintomatologia, successivamente operati senza che questo abbia indotto sintomatologie più serie del normale.
La conclusione degli autori è che in assenza di complicazioni, il trattamento antibiotico, effettuato sotto attento controllo merito è una opzione vantaggiosa sia per i pazienti che per le strutture sanitarie.

L'articolo è stato pubblicato sul British Medical Journal

Nessun commento:

Ricondizionati e garantiti da Amazon

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Prova Amazon Prime Spedizioni pagate per un anno e consegna anche (per prodotti selezionati) entro due ore!!
Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Io amo i musical. E voi?