CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie raccolte sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato e privo di interesse.
Questo almeno è il mio obiettivo.
Gli hyperlink presenti nel testo dell'articolo (parole con diversa tonalità di colore) rimandano a pagine SICURE.

Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci sponsorizzati da Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di provare Prime o comprate qualcosa Amazon sarà ancora più felice. Tutto qui :-)

Predire il rischio di melanoma contando il numero di nei sul braccio

I ricercatori del King's College di Londra hanno messo a punto un metodo empirico, utile per predire il rischio di melanoma o tumori della pelle.
Si tratta di un metodo indiretto che parte dall'assunto che il numero di nevi (nei nel linguaggio comune) presente su tutto il corpo sia predittivo del rischio di neoplasie che coinvolgono i melanociti. 
 Nota. Tale correlazione ha validità esclusivamente predittiva dato che solo nel 20-40 per cento dei casi il melanoma origina da un neo preesistente. In altre parole, maggiore è il numero di nei e maggiore è la probabilità che durante la vita ne possa comparire uno nuovo ma con alterazioni da melanoma.
Lentiggini e un neo (credit: BBC)
Il conteggio del numero di nei tuttavia non è una cosa semplice e porta via tempo al medico, diminuendone l'efficienza. La domanda che si sono posti i medici inglesi riguardava la possibile esistenza di una qualche area corporea in cui il numero di nei fosse predittivo (in modo affidabile) del numero di nei totale. 

Alcuni studi precedenti avevano già affrontato il tema arrivando a suggerire che il braccio era l'area del corpo maggiormente predittiva. Il problema era, come spesso succede, che tale conclusione non era supportata da una adeguata forza statistica.
Lo studio attuale, finanziato dal Wellcome Trust, ha utilizzato un campione di volontari molto più ampio dei precedenti con in più la caratteristica vincente di avere dei controlli interni per la componente genetica. I dati di 3594 gemelli (bianchi e donne), raccolti tra il gennaio 1995 e il dicembre 2003 nell'ambito del protocollo di studio TwinsUK, sono stati la piattaforma di studio su cui i ricercatori hanno valutato la correlazione tra numero di nei in 17 aree corporee, il numero totale e la comparsa di tumori della pelle negli anni successivi. Il tutto normalizzato per tipo di pelle, colore di capelli e occhi e la presenza di lentiggini. 
I dati ottenuti sono stati infine messi alla prova su un campione più ampio di partecipanti (compresi i maschi) prelevati da uno studio caso-controllo sul melanoma, pubblicato in precedenza.

Il risultato, statisticamente significativo, indica nel braccio destro l'area ideale su cui effettuare il conteggio dei nei. La correlazione non è perfettamente lineare ma è prevedibile: le donne con più di 7 nei sul braccio destro hanno una probabilità nove volte superiore di averne più di 50 su tutto il corpo e chi ne ha più di 11 ha alta probabilità di averne più di 100 sul corpo.
L'area sopra il gomito destro sembra essere tra le più affidabili per la conta; altre regioni interessanti sono le gambe e, nei maschi, il dorso.

Il risultato potrebbe sembrare minimale ma di fatto è un facilitatore del calcolo del rischio melanoma, particolarmente utile per le persone con carnagione chiara e senza predisposizione familiare.

Fonte
- Prediction of high naevus count in a healthy UK population to estimate melanoma risk.
S. Ribero at al, British Journal of Dermatology (2015)
- More than 11 moles on your arm could indicate higher risk of melanoma
King's College / news


Nessun commento:

Ricondizionati e garantiti da Amazon

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Prova Amazon Prime Spedizioni pagate per un anno e consegna anche (per prodotti selezionati) entro due ore!!
Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Un utile approfondimento sull'assioma oggi alla moda vegano = salute e sulla fallacia dei giudizi non scientifici