CC

Licenza Creative Commons
Questo opera di above the cloud è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Based on a work at scienceabovetheclouds.blogspot.com.
Le notizie raccolte sono etichettate per contenuto e argomento e sono pensate in modo tale da essere "utili" anche a distanza di mesi. Ogni news tratta da articoli peer reviewed (non opinioni!!) è contestualizzata e collegata a fonti di approfondimento. Ben difficilmente troverete quindi notizie il cui contenuto è datato e privo di interesse.
Questo almeno è il mio obiettivo.
Gli hyperlink presenti nel testo dell'articolo (parole con diversa tonalità di colore) rimandano a pagine SICURE.

Volete aiutare il blog? Cliccate sugli annunci sponsorizzati da Amazon (se non li vedete, modificate l'Adblocker per vedere solo Amazon). Se poi decidete di provare Prime o comprate qualcosa Amazon sarà ancora più felice. Tutto qui :-)

La copertura territoriale delle radio e ... il genocidio del Rwanda

Il 1994 verrà a lungo ricordato come l'annus horribilis dagli abitanti del Rwanda a causa del genocidio maturato nell'ambito dello scontro tra Hutu e Tutsi.
Durante tutti i mesi del massacro la stazione radio RTLM fu l'epicentro da cui tracimava la propaganda razzista Hutu che istigava senza tanti giri di parole la violenza contro i Tutsi. Da questo elemento, che apparentemente non ha nulla a che vedere con le tematiche scientifiche qui trattate, è possibile tuttavia ricavare dati molto interessanti sulla correlazione tra ricezione della radio (a sua volta dipendente dalla geografia fisica locale) con i numeri del massacro.
Grafici di copertura radio e numero di vittime. Ovviamente poi il numero deve essere pesato per la densità locale dell'etnia vittima (credit: Harvard's Shorenstein Center &Carnegie-Knigh).  http://journalistsresource.org
In altre parole come i media possono non solo innescare ma condizionare quantitativamente gli eventi.
 Lo studio è stato condotto da Yanagizawa-Drott che ha creato diversi modelli in cui la ricezione del segnale radio è stata quantificata in modo sistematico nella "terra delle mille colline" (uno dei nomi con cui si identifica il Rwanda), con una particolare attenzione ai  villaggi dell'area. Dal confronto tra le mappe di copertura e i dati del casellario giudiziario locale, da cui emerge il numero di persone successivamente processato per i crimini legati al genocidio, si è scoperto che la correlazione esiste ed è chiara.
La violenza delle milizie Hutu è stata nettamente maggiore nei villaggi coperti dal segnale radio, il che indica l'effetto condizionante dei media sulle interazioni sociali e sulla violenza organizzata
Gli autori quantificato in 51 mila il numero di vittime "aggiunte", cioè direttamente conseguenti all'avere ascoltato le trasmissioni radio.
Trasferiamo questo modello su sistemi molto meno controllabili come i social dei giorni nostri e si capirà meglio l'effetto pervasivo e condizionante della propaganda terroristica dei giorni nostri 
(l'esempio forse più eclatante è quello dei manifestanti nel Mali e Niger all'indomani della strage di Parigi ma ... diretti contro i vignettisti assassinati!!! Un esempio di come si possano condizionare persone che di sicuro non avevano mai sentito parlare né del giornale satirico né del significato intrinseco del fare satira.
Fonte
- Propaganda and Conflict: Evidence from the Rwandan Genocide
David Yanagizawa-Drott The Quarterly Journal of Economics (2014) 129 (4): 1947-1994
- Propaganda, media effects and conflict: Evidence from the Rwandan genocide.

Nessun commento:

Ricondizionati e garantiti da Amazon

Vi serve un eReader? Date un occhio ai prodotti sotto sponsorizzati

Prova Amazon Prime Spedizioni pagate per un anno e consegna anche (per prodotti selezionati) entro due ore!!
Nuovo Kindle Se come me amate la semplicità, affidabilità e costo basso allora il Touch fa al caso vostro
Prova il nuovo Kindle Vojage!Se il classico Kindle e volete uno schermo da 6" ad alta risoluzione (300 ppi) con luce integrata a regolazione automatica,
Prova il nuovo Kindle Oasis!Volete solo il top? Ecco allora il top di gamma. Un po' caro ma ...

Un utile approfondimento sull'assioma oggi alla moda vegano = salute e sulla fallacia dei giudizi non scientifici